VisPO – Volunteer Initiative for a Sustainable Po

  Acque inquinate, sponde cementificate, discariche a cielo aperto. È così che troppo spesso si presentano ai nostri occhi il Po, il Grande Fiume per eccellenza del nostro Paese, e i suoi affluenti. Una grossa pattumiera piuttosto che un bene insostituibile dal punto di vista naturalistico, una risorsa ecosistemica ed economica per il nostro territorio. È per questo che nasce VisPO – Volunteer Initiative for a Sustainable Po, il progetto che per 3 anni vedrà coinvolti 230 volontari tra i 18 e i 30 anni in azioni di pulizia e valorizzazione delle sponde del Po e dei suoi affluenti in territorio piemontese. Il…

PROGETTO SICUT MATER – Circular Economy e Energia

European Research institute Onlus è impegnato dal 2018 in SICUT MATER, un progetto che intende sviluppare, applicare e valutare l’efficacia di un prodotto innovativo che, all’interno del ciclo della gestione della raccolta e del trattamento dei rifiuti urbani, introduca efficienti metodologie di monitoraggio e di controllo di gestione, funzionali all’attivazione di buone pratiche stabili nel dominio dell’economia circolare. Il presente progetto è stato sviluppato in partnership con Volsca Ambiente e Servizi Spa ed Molto Senso srl e con il sostegno ottenuto dal FESR Regione Lazio, con Avviso Pubblico “Circular Economy e Energia”, domanda n. A0206 2018 21202. Il progetto, il cui…

W.O.W – IL PROGETTO DI RICERCA ATTIVA DEL LAVORO

Si sono conclusi con l’ultimo appuntamento di gruppo gli incontri relativi al progetto W.O.W – Welfare On Work, destinato alle ricerca attiva del posto di lavoro e alle persone disoccupate, finanziato dalla Città di Torino. L’associazione ha collaborato in modo fattivo e proficuo con il Centro Relazioni Famiglie e il Servizio Adulti in Difficoltà, promossi e gestiti dai Servizi Sociali della Città di Torino. Le attività si sono svolte proprio presso i locali di via Bruino 4, che hanno accolto il gruppo di utenti segnalati dai Servizi Sociali (una trentina in totale, dodici dei quali hanno poi fattivamente partecipato al…

MAP.PLEMM

Monitorare le condizioni del mare nell’Area Marina Protetta del Plemmirio e migliorare le conoscenze sugli organismi marini che vivono in questa zona: questi sono gli obiettivi del progetto MAP.PLEMM – Mapping Plemmirio, selezionato nell’ambito di MedPAN Habitat Mapping Call for Small Project e finanziato da MAVA Foundation. Il progetto, guidato da Consorzio Plemmirio in partenariato con European Research Institute (ERI), è iniziato a luglio 2019 e terminerà a dicembre 2019. Diverse sono le attività che sono state realizzate durante i 5 mesi di progetto per realizzare delle mappe relative alla componente biotica e abiotica dell’Area Marina. Il team del Consorzio…

On line il Serious Game di SPlash!

E’ online il Serious Game del Progetto Splash – Stop alle plastiche in H2O, uno strumento utile per abbinare l’intrattenimento a elementi educativi Diivertendoti, potrai scoprire molto sull’oceano e sulla presenza di plastica che minaccia la sopravvivenza dell’ecosistema marino. https://www.europeanresearchinstitute.eu/splashseriousgame/  

CESAD

La sicurezza alimentare in Gambia è ancora influenzata da numerosi fattori naturali e strutturali che condizionano la vita e la sussistenza dei piccoli agricoltori rurali, e i cambiamenti climatici continuano ad avere effetti sempre più gravi sulla produzione alimentare e sul regime nutrizionale dei gruppi più vulnerabili delle comunità rurali.   Per questo motivo la vision dietro il progetto CESAD è quella di trasformare il settore agricolo nella regione del Gambia chiamata North Bank in un’attività redditizia in grado di generare profitti per gli agricoltori e creare opportunità di lavoro per i disoccupati. Grazie all’aumento della competitività sostenibile dei piccoli…

Envelop “A” on agriculture: il lancio ufficiale

E’ avvenuto ieri il lancio ufficiale, con presentazione pubblica, dei progetti finanziati nell’ambito del programma “Envelop ‘A’ on agriculture for economic growth”, cofinanziato dall’Unione Europea.I temi e gli obiettivi delle azioni sono quelli di promuovere e fornire mezzi di sussistenza, nutrimento, e garantire la sicurezza alimentare nelle aree rurali del Gambia, un Paese ancora agli ultimi posti mondiali per rating di sviluppo umano (secondo il Programma delle Nazioni Unite per lo sviluppo) e in cui European Research Institute opera da tempo. E proprio ERI è in prima fila nel lancio delle attività che verranno, rappresentato nell’occasione da Mauro Valdinoci; insieme…

SPLASH!

SPLASH! IL PRIMO PROGETTO EUROPEO CHE STUDIERÀ LA DINAMICHE DELLE PLASTICHE IN PORTO Milioni di tonnellate di plastica soffocano i nostri mari e oceani. Una presenza ingombrante che danneggia la flora e la fauna marina rischiando di comprometterle nel futuro. Secondo la prestigiosa rivista scientifica Plos One, nel Mediterraneo ne sono presenti almeno 230 milioni. Capire se i porti siano i punti di partenza o di approdo delle microplastiche presenti in acqua, studiandone quantità, tipologia, provenienza, dinamica e percorso, cercando di capire se portano con sé anche altri inquinanti – come ad esempio i metalli – e con i dati…

Prende il via il progetto “GHIOTTO!”

“Ghiotto!” è un progetto di ERI Onlus che promuove e sviluppa la creazione di un’impresa sociale in cui saranno impegnate, attraverso percorsi di autonomia, soggetti inoccupati/disoccupati tra le quali persone con disabilità intellettive medio-lievi che si sviluperrà nelle province di Alessandria e Asti. L’impresa sociale che nascerà si occuperà della produzione di prodotti da forno e della successiva vendita. Il progetto è stato cofinanziato dalla Fondazione SociAL e vede la partnership dell’Agenzia Formativa ERI Educational e la collaborazione con i servizi sociali del territorio C.I.S.S.A.C.A. (more…)